Nella vita capita che un evento possa anticiparne un altro inaspettatamente, prendendovi alla sprovvista e scombussolando i vostri piani. Se si tratta di una gravidanza che precede il matrimonio si può trovare una splendida soluzione che possa “unire l’utile al dilettevole” senza annullare le nozze…

MATRIMONIO E BATTESIMO INSIEME

Capita a tutti di prefissare dei progetti e che l’imprevisto dell’ultimo momento crei trambusto fino a cambiare i piani originali, figuriamoci se si scopre di essere incinte a pochi mesi dalla celebrazione del matrimonio!
Alcune spose preferiscono anticipare le nozze, altre saltarle a piè pari ma noi vi parleremo di una bellissima alternativa: matrimonio e battesimo celebrati lo stesso giorno!
Basterà posticipare i preparativi di qualche mese, oltre ad avere più tempo per realizzare le bomboniere del motrimonio, potrete vivere una giornata ricca di emozioni e piena di puro amore per il vostro futuro marito e per la splendida creatura della vostra unione.

PICCOLI CONSIGLI PER L’ORGANIZZAZIONE

Pensando ad entrambe le celebrazioni la prima cosa su cui va presa una decisione è “dove lo facciamo?”: da qualche anno è stato reintrodotto il battesimo civile in Comune e questa potrà essere la scelta perfetta se avevate pensato al Rito Civile per la vostra unione; se invece desiderate sposarvi in chiesa, dovrete battezzare il bambino con il rito cattolico.
In entrambi i casi dovrete informare chi officerà la cerimonia della vostra scelta così da poter selezionare insieme i passaggi del rito scelto e l’organizzazione dell’evento.

Non esistono regole fisse che determinano chi vi dovrà accompagnare all’altare (se sceglierete il rito religioso) o di che colore dovrà essere il vostro vestito, noi possiamo solo consigliarvi di prendere la decisione che vi farà sentire più a vostro agio in questo grande giorno; per esempio potreste entrare con il piccolo in braccio e accompagnate dal vostro futuro marito per percorrere l’ultimo passo verso l’ufficializzazione della vostra unione già insieme.
Qualsiasi decisione prenderete sarà quella giusta perché mossa da un amore profondo.
Per quanto riguarda l’orario della celebrazione è ovviamente a vostra discrezione, ma se il bimbo è ancora in fasce fate attenzione agli orari di poppata e sonnellino per evitare che il piccolo strilli mentre il prete declama “se qualcuno ha qualcosa da dire, parli ora o taccia per sempre”!

Arrivati a questo punto della giornata la parte più difficile è passata, potete finalmente rilassarvi al Ricevimento! Se il piccolo frutto del vostro amore è appena nato non vi saranno problemi nella scelta del luogo dove festeggiare, ma se è un po’ più grandicello potrete scegliere tra varie location attrezzate per intrattenere vostro figlio e quelli dei vostri invitati: potreste anche ingaggiare un animatore per bambini che possa far giocare e divertire i piccoli mentre i genitori mangiano tranquilli.

E LA BOMBONIERA?

Non disperate, ce n’è per ogni gusto! I negozi che vendono bomboniere sono attrezzati per ogni evenienza: potrete scegliere decorazioni che rappresentino al meglio la vostra giovane famiglia, da quelle più simpatiche e scherzose a quelle più serie ed eleganti. Negli ultimi anni si è diffuso l’uso di ciondoli per impreziosire sacchetti portaconfetto e quant’altro: potreste unire alla vostra bomboniera un meraviglioso ciondolo a forma di ciuccio insieme a nastrini che rappresentano il sesso del vostro bambino ed il gioco è fatto!

La giornata si è conclusa e finalmente potete tornare a casa, ma manca un'ultima cosa: controllate di aver messo il cartello “bimbo a bordo” accanto alla scritta “just married”!